Cronaca

Coltello alla gola per rubare l'auto di un operaio. Rapina shock al Poetto

Minacciano con un coltello puntato alla gola un operaio per rubargli l'auto. E' successo lunedý notte al Poetto. In arresto due ragazzi.



CAGLIARI - Sono entrambi di Assemini e hanno rispettivamente 30 e 24 anni i due giovani (M.P e A.F) arrestati dai carabinieri per la rapina avvenuta alle tre di stanotte in viale Poetto davanti ai parcheggi della discoteca Il Lido. I due non avrebbero esitato a tirare fuori un coltello e puntarlo alla gola di un giovane operaio 23enne di Sant'Andrea Frius per rubargli l'auto. Con la minaccia sono riusciti a farsi consegnare le chiavi e fuggire con l'auto rubata. La loro corsa è durata poco, sono stati rintracciati ad Assemini e arrestati.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it