Cronaca

Una casa di cannabis e calce. Esiste ed è in Sardegna

Anche in Sardegna una casa realizzata con canapa e calce. E' in costruzione a Sant'Anna Arresi nel Sulcis.



Una casa di legno, calce e canapa. Ora è possibile: lo permette un nuovo sistema di costruzione, con materiali naturali, che si sta diffondendo in Italia. Tra gli addetti ai lavori è noto come  'natural beton' e sarebbe in grado di garantire abitazioni efficienti, salubri e confortevoli. A Sant’Anna Arresi, proprio in questi giorni sta sorgendo la prima casa in canapa della Sardegna. “Il cantiere di Sant’Anna Arresi è un esempio davvero brillante di bioarchitettura” afferma Gilberto Barcella, manager di Equilibrium la start up che produce il materiale. “Si tratta di un edificio ad emissioni estremamente ridotte e soprattutto biocompatibile".

La produzione, fa sapere la società, garantisce anche un ridottissimo impatto ambientale: la produzione infatti, non alimenta l’immissione di anidride carbonica nell’ambiente, ma addirittura è in grado di 'sottrarne' e quindi di contrastare i cambiamenti climatici. La pianta di canapa alla base del biocomposito, infatti, nel corso del suo brevissimo ciclo di vita (fino a sei metri di altezza in soli quattro mesi) ingloba una quantità di anidride carbonica maggiore di quella immessa nell’ambiente per dare vita al prodotto. 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it