Cronaca

Cagliari, apre il Bastione. L'assessore: "Altri sei mesi e il monumento sarà nuovo"

Addio alle infiltrazioni nella passeggiata coperta, nuove barriere in plexiglass anticaduta e nuova pavimentazione. Sono le principali novità dei lavori appena conclusi sulla terrazza del Bastione di Saint Remy. Ma la riqualificazione non è conclusa.



CAGLIARI - Da oggi alle 14 uno dei monumenti simbolo di Cagliari sarà riaperto alla città. La prima parte della riqualificazione, avviata dal Comune 18 mesi fa, è terminata. E assieme al Bastione riapre anche il Caffè degli Spiriti il locale che aveva chiuso i battenti per consentire i lavori.

Che tuttavia non sono conclusi: "I lavori hanno riguardato il rifacimento della terrazza, abbiamo risolto il problema delle infiltrazioni sulla passeggiata coperta che sta sotto - spiega l'assessore comunale ai Lavori Pubblici, Gianni Chessa -. Questo è il primo lotto che rientra in un appalto di 2,3 milioni. Manca la parte del bastione di Santa Caterina - prosegue Chessa -, stiamo aspettando l'ok dalla Sovrintendenza ma da martedì inizieranno i lavori sulle scalinate che si affacciano su piazza Costituzione. Ci saranno altri sei mesi di lavori" ha concluso.

Cagliaritani e turisti attendevano da tempo la riapertura del monumento, anche questa mattina a mezzogiorno (foto in basso) davanti alle transenne erano tantissimi i crocieristi che aspettavano di entrare.

Leggi anche: A Cagliari riapre la terrazza del bastione Saint Remy. Spunta il plexiglass, nessuna telecamera

Le foto

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it