Cronaca

Sclerosi multipla, i numeri della malattia in Sardegna. Ogliastra la più colpita

Presentati oggi, nella sede dell'Assessorato della Sanità, i risultati del lavoro del Tavolo tecnico sulla Sclerosi Multipla in Sardegna. Ecco quanto incide la patologia nell'isola.



Per la prima volta viene misurata sulla base di dati certi e in maniera capillare la prevalenza complessiva della malattia in Sardegna e la sua distribuzione nel territorio regionale. "Grazie alle informazioni che abbiamo raccolto potrà partire la costruzione della Rete clinica per la Sclerosi Multipla. L'obiettivo è migliorare rispetto alla situazione attuale – dichiara l'assessore della sanità Luigi Arru - con un sistema di offerta più equo di quello esistente e che non lasci nessun territorio privo di assistenza, per dare risposte concrete alle esigenze dei malati e dei loro familiari". 

I numeri. La prevalenza della malattia in Sardegna (ad esclusione delle Cis – Sindromi Clinicamente Isolate che rappresentano il 6.6% dei complessivi 6.225 casi) è pari a 337 casi ogni 100.000 residenti, oltre il doppio della media nazionale (113 casi per 100 mila residenti). Il 43,6% ha età compresa fra i 16 e i 44 anni, il 47,4% tra 45 e 64 anni e l'8,8% tra 65 e 84 anni. L'età media complessiva dei casi è 46,8 anni. Il rapporto donne/uomini è di 2,3 a 1, in linea con i dati dell'Atlante mondiale della SM.

La distribuzione della sclerosi multipla non è uniforme, con aree che presentano eccessi o difetti statisticamente significativi rispetto alla media complessiva regionale: ad esempio la maggior prevalenza si osserva nel territorio dell'Ogliastra, la minore in quello di Olbia-Tempio, e in generale si osserva maggior prevalenza nell'interno rispetto alle zone costiere. Questi dati offrono notevoli spunti di ricerca per indagare sui determinanti endogeni ed esogeni della malattia (ad esempio genetica, esposizioni ambientali, stili di vita).

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it