Cronaca

Ladri "sfortunati", rubano pedane da deposito ma restano chiusi dentro. Sestu, in manette coppia di stranieri

Una 38enne bosniaca, insieme al complice, un 46enne, entrano nel deposito del supermercato Crai ma, al momento della fuga, il cancello non si apre pi¨. Provvidenziale l'intervento della polizia.



SESTU (CA) - Sono riusciti a penetrare all'interno del deposito della Crai sulla Provinciale 64, riuscendo a prendere ben trenta pedane in legno. Ma, al momento della fuga, qualcosa è andato storto: il cancello dal quale erano entrati Z.A., 38enne bosniaca, insiema al complice, G.A., 46enne, non si è più aperto. Così, i due sono rimasti bloccati all'interno dell'area. I dipendenti hanno notato dei movimenti sospetti, e hanno chiamato il 113.

Sul posto sono arrivati gli agenti della squadra volante del commissariato di Quartu Sant'Elena. La coppia di ladri, in un estremo tentativo di fuga, ha minacciato i dipendenti di abbattere il cancello con il furgone. A bordo del mezzo, i poliziotti hanno trovato una tronchese, diversi cacciaviti e martelli. Per la donna sono scattati gli arresti domiciliari, per l'uomo invece si sono aperte le porte delle camere di sicurezza, in attesa di difendersi davanti al giudice dall'accusa di rapina.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it