Cronaca

Spaccio di droga alla Marina e in piazza Matteotti. 2 stranieri in manette a Cagliari

Entrambi del Senegal, uno di loro ospite della Caritas, fermati in momenti diversi dai poliziotti. Sequestrati hascisc e soldi, i due hanno cercato, inutilmente, di fuggire.



CAGLIARI - Due arresti in meno di ventiquattro ore nel capoluogo sardo: le manette scattano ai polsi di due spacciatori senegalesi. Il primo, un 27enne, è stato notato mentre, circondato da altri stranieri in una panchina nei pressi di via Roma, stava tirando fuori da una tasca dei jeans un involucro. Gli agenti hanno deciso di intervenire subito: l'uomo ha cercato di fuggire, "avvisato" dalle urla di un amico, ma non ha fatto molta strada. Bloccato, è saltata fuori la droga: hascisc e circa un centinaio di euro.

L'altro arresto in piazza Matteotti: D.B, 35 anni, del Senegal, residente nel centro della Caritas, ha prima litigato con alcuni connazionali all'interno di un pullman in sosta. Alla vista degli agenti, ha cercato di scappare, arrivando a spingere gli agenti. Una volta immobilizzato, la perquisizione ha permesso di scoprire trenta dosi di hascisc, e novanta euro in contanti. Anche per lui sono scattate le manette.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it