Cronaca

Cagliari, commercianti di via Is Mirrionis contro le piste ciclabili: "Fatturato crollato del 30%"

I commercianti di via Is Mirrionis sono contro le nuove piste ciclabili: "I clienti non si fermano più a comprare, incassi diminuiti fino al 30%".



CAGLIARI - Lamentele dei commercianti della via Is Mirrionis a Cagliari per il "pesante calo dei fatturati" dovuto al cambiamento del traffico da quando il Comune di Cagliari ha messo a punto le piste ciclabili. Secondo i commercianti del neonato Centro Commerciale Naturale, che hanno diramato una nota stampa, la riduzione delle carreggiate da due a una per ogni senso di marcia e la riduzione dei parcheggi hanno determinato diminuzioni degli incassi in molte situazioni anche del 30% rispetto all’anno precedente.

“La situazione sta diventando insostenibile” dichiara Gian Luca Boi, neo presidente del Centro Commerciale Naturale di Is Mirrionis, “le piste ciclabili sono quasi totalmente inutilizzate e hanno purtroppo determinato un cambio delle abitudini dei nostri clienti che prima invece riuscivano a transitare agevolmente, fare gli acquisti e proseguire nelle loro commissioni. La riduzione delle carreggiate ha determinato una viabilità difficile da sopportare” prosegue Boi “con tappi di auto e file interminabili che portano i nostri clienti a scegliere di non passare davanti alle nostre attività. Noi non siamo contro le piste ciclabili e capiamo benissimo che gli aspetti legati alla tutela dell’ambiente sono di fondamentale importanza, ma riteniamo che la vita delle nostre imprese vada difesa e assicurata da scelte che in teoria andrebbero condivise con gli operatori, invece che essere calate dall’alto” conclude Boi.

In via Is Mirrionis si è appena costituito il Centro Commerciale Naturale al quale aderiscono 30 imprese, ma le adesioni si incrementano di giorno in giorno. “la nostra idea” aggiunge Boi “è quella di creare eventi e manifestazioni per rivitalizzare il nostro territorio dal punto di vista commerciale, ma anche di fare pressione sulla politica affinchè ascolti le nostre esigenze e prenda provvedimenti e trovi soluzioni per sostenere le nostre attività”.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it