Cronaca

Case svaligiate a Quartu, orologi e quadri rivenduti al mercatino abusivo. 43enne pregiudicato nei guai

Le vittime dei furti riconoscono i loro oggetti nel bazar abusivo cagliaritano di via Po. I poliziotti riescono a bloccare il venditore, un volto noto alla giustizia. Scatta la denuncia per ricettazione.



CAGLIARI - Dai salotti e stanze di casa al bazar abusivo di via Po. Ecco il viaggio che hanno fatto quadri, monili e orologi rubati in varie abitazioni di Quartu Sant'Elena lo scorso dieci maggio. Le proprietarie, casualmente, hanno individuato i loro oggetti tranquillamente appoggiati sopra una delle tantissime bancarelle del mercatino cagliaritano "all'aperto" che si svolge ogni domenica nella periferia cagliaritana.

Le due donna hanno chiamato la polizia. Gli agenti hanno bloccato il venditore, un 43enne con numerosi precedenti. L'uomo non ha saputo spiegare la provenienza degli oggetti. Immediata la denuncia per ricettazione, con gli agenti che stanno già svolgendo ulteriori accertamenti per ricostruire l'esatto "percorso" della merce rubata ed altri eventuali responsabili.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it