Cronaca

Lotta all'immigrazione clandestina, blitz a Cagliari. 3 stranieri in manette

Un egiziano di 22 anni e due senegalesi bloccati dalla polizia. Il pių giovane a piede libero nonostante la condanna a 8 anni di carcere per essere stato uno degli scafisti di uno sbarco di migranti nelle coste italiane.



CAGLIARI - Operazione della squadra mobile nei rioni storici della città e in particolare alla Marina e Castello per contrastare il fenomeno dell'immigrazione clandestina. Tre le persone arrestate. In manette è finito S.A.M., egiziano, 22 anni, poiché destinatario dell'ordine di esecuzione firmata dalla procura della Repubblica di Locri perché condannato, con sentenza definitiva, alla pena detentiva di anni 7, mesi 11 e giorni 27 di reclusione, per il reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Nei guai anche un senegalese di 27 anni, B.T., senza fissa dimora, celibe, disoccupato e M.N., anche lui senegalese di 28 anni, domiciliato in città, quest'ultimo arrestato per spaccio e detenzione di sostanza stupefacente. Gli agenti hanno sequestrato 140 grammi di hascisc ed una somma contante di 300 euro suddivisa in banconote di piccolo taglio.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it