Cronaca

Università, docente cagliaritano a capo dei centri europei per la tutela delle piante

Gian Luigi Bacchetta, professore dell'Università di Cagliari, nominato presidente del "Genmeda": il docente al vertice della rete europea dei centri di ricerca per la tutela e la conservazione della flora mediterranea.



CAGLIARI - Gian Luigi Bacchetta, docente di Botanica sistematica e direttore dell'Orto Botanico dell'Università di Cagliari, è stato nominato presidente del Network of Mediterrean Plant Conservation Centres (Genmeda), la rete europea dei centri di ricerca per la tutela della flora mediterranea.

Si tratta di un importante riconoscimento per la Banca del Germoplasma della Sardegna, struttura del Centro servizi HBK (Hortus Botanicus Karalitanus) nata nel 1997, alla quale viene riconosciuto in questo modo il ruolo di leader a livello mediterraneo.

La Banca del Germoplasma della Sardegna – ospitata all'interno dell'Orto botanico dell'Ateneo cagliaritano - agisce sui territori insulari del Mediterraneo, in collaborazione con altri istituti di ricerca e centri di conservazione della biodiversità vegetale europei e nordafricani, in particolare nell'ambito del progetto Care Mediflora, finalizzato alla salvaguardia della flora mediterranea. L'obiettivo principale della Banca è la raccolta, la conservazione e la gestione del germoplasma relativo alle specie endemiche, rare, minacciate o comunque di particolare interesse fitogeografico. Per la gestione del germoplasma vengono seguite le procedure e i protocolli riconosciuti a livello internazionale.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it