Cronaca

Da Chia a Villasimius, evasione da 2 milioni nelle case vacanza

Controlli della guardia di finanza nel settore delle case vacanza sulla costa cagliaritana. Scoperta evasione fiscale da 2 milioni di euro. Determinanti le recensioni online dei clienti su Booking, TripAdvisor e AirBnb.



CAGLIARI - Affitti in nero nelle ville della costa cagliaritana. E' la scoperta fatta dalla guardia di finanza di Cagliari dalla quale è emersa un'evasione fiscale di quasi due milioni di euro. Più in particolare da 83 controlli è stata accertata un'evasione pari a 1,8 milioni di euro ed il mancato versamento dell’imposta di registro per poco meno di 16mila euro.

Interessate una serie di località turistiche richiestissime soprattutto in estate: da Portoscuso a Villaputzu, da Castiadas a Carloforte, passando per Teulada, Chia, Pula, Villasimius, Cagliari e Quartu.  Per dare una svolta alle indagini, agli uomini della guardia di finanza è bastato incrociare i dati delle recensioni fatte dai clienti nei più famosi siti di settore quali Booking, Tripadvisor, AirBnb, Trivago con quelli relativi agli adempimenti fiscali dei proprietari.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it