Cronaca

Santa Gilla, incontro Arru-Legambiente: "Rassicurazioni sui prodotti della laguna"

L’assessore Luigi Arru incontra Legambiente ed i pescatori di Santa Gilla dopo le notizie sul presunto inquinamento causato dalla Fluorsid



 Incontro ieri tra l'assessore alla Sanità Luigi Arru e una delegazione composta da Vincenzo Tiana presidente del Comitato scientifico di Legambiente Sardegna, Emanuele Orsatti presidente del Consorzio Ittico Santa Gilla (titolare della concessione di pesca dal 1998) e Giovanni Angelo Loi Presidente della AGCI Associazione Generale Cooperative Italiane.
 
Sia da Legambiente che dai rappresentanti dei pescatori è stata espressa una forte preoccupazione in merito alle notizie giornalistiche sia in merito alla qualità delle acque della laguna che ai prodotti della pesca.
 
L’assessore ha risposto premettendo che l’assessorato sta partecipando attivamente al tavolo tecnico di coordinamento che prevede una intensificazione dei controlli sull’area SIN sia ambientali che sanitari nel polo industriale di Macchiareddu.
 
Inoltre nello specifico dei problemi presentati, Luigi Arru ha esposto i dati dei servizi veterinari dell’Ats sui molluschi allevati nella laguna di Santa Gilla: su 140 campionamenti non sono emersi valori sopra il limite di legge. In linea generale l’assessore ha rassicurato sulla qualità dei prodotti del consorzio ittico che comunque saranno costantemente monitorati.
 
Dopo l’incontro si è svolto un sopralluogo all’impianto di Sa Illetta per verificare il funzionamento dello stabulario e rassicurare sulla presenza della Regione a tutela dell’ambiente e della salute.
Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it