Cronaca

L'escursione finisce in tragedia. Recuperato il cadavere dell'80enne disperso a Tavolara

Il corpo di Ezio Panzieri ritrovato, dopo 3 giorni di ricerche non stop, da parte dei tecnici del soccorso alpino. L'uomo, di Monza, aveva fatto perdere le sue tracce durante un'escursione in solitaria.



CAGLIARI - È stato ritrovato l’ottantenne di Monza, purtroppo senza vita, disperso nell’isola di Tavolara da giovedì pomeriggio, durante una ricerca lungo le creste, in prossimità di Punta Cannone ad opera dei tecnici del corpo nazionale soccorso alpino e
speleologico. Non si conoscono ancora precisamente le dinamiche dell’incidente, ancora in fase di accertamento ad opera del medico legale. Il corpo dell’uomo è in una zona particolarmente impervia, per recuperare il corpo c'è stato bisogno di un elicottero.

Ottantenne originario di Monza, appassionato di attività outdoor e con un passato da arrampicatore ed escursionista, si trovava sull’isola in compagnia della moglie e di una coppia di amici. È stata proprio la moglie a lanciare l’allarme giovedì scorso contattando il 118, preoccupata del mancato rientro dell'uomo, allontanatosi nel sentiero di Punta Cannone per una passeggiata in solitaria. Le operazioni di ricerca si sono protratte per 3 giorni e hanno coinvolto più di 40 tecnici provenienti dalle stazioni alpina e speleo di tutta la Regione.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it