Cronaca

Cagliari, lite sfocia in aggressione. 17enne accoltella e manda all'ospedale un migrante

Il fatto accaduto in via Podgora. Il ragazzino aggredisce un nigeriano ospite di un centro d'accoglienza per futili motivi. Lo straniero, ferito, ne avrà per oltre un mese. L'aggressore finisce nei guai.



CAGLIARI - Un litigio per futili motivi che sfocia in un'aggressione, con tanto di bastone e coltello. Protagonisti: un minore cagliaritano e uno straniero 41enne. Il giovane aggressore, dopo aver litigato con l'uomo - un migrante nigeriano ospite di un centro d'accoglienza - l'ha colpito al braccio con un coltello e un bastone. Il fatto è accaduto in via Podgora, nella periferia cagliaritana.

Sul posto sono intervenuti i carabineiri, che hanno denunciato il 17enne. L'immigrato è stato caricato a bordo di un'ambulanza del 118 e trasportato all'ospedale Marino. Tra ferite al polso e tendini lesionati ne avrà per oltre un mese.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it