Cronaca

La lite, poi gli spari. Paura a Tortolý, 2 giovani nei guai

Diverbio tra due italiani e due stranieri, all'improvviso salta fuori una pistola scacciacani e parte un colpo. I lunghi minuti di tensione a bordo di due automobili. Provvidenziale l'intervento di una pattuglia della polizia, fioccano le denunce.



TORTOLÌ (OG) - Gli agenti del commissariato di polizia sono intervenuti in seguito a un litigio tra due africani e due cittadini ogliastrini, entrambi ventunenni, D.A. e M.D. rispettivamente residenti a Tortolì e a Villagrande. A chiamare aiuto i ue extracomunitari, che hanno riferito agli agenti di aver avuto un’accesa disputa con due giovani italiani a bordo di un’automobile, al culmine della quale il giovane seduto sul lato passeggero ha puntato una pistola scacciacane contro uno di loro, esplodento un colpo a salve. Gli agenti hanno trovato il bossolo proprio nel punto indicato e tramite immediati accertamenti, sono riusciti ad identificare l'automobile protagonista della vicenda.

Raggiunta l’abitazione del proprietario, gli operatori si sono fatti consegnare l’arma, una pistola scacciacani dotata di caricatore privo di cartucce unitamente a quattro proiettili calibro 8 millimetri contenuti nella relativa confezione. I due italiani sono stati denunciati con l'accusa di minacce aggravate.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it