Cronaca

Pirri, in giro per Santa Teresa con il 'taxibike'

L'iniziativa di un gruppo di studenti della Scuola di Architettura di Cagliari che chiedono interventi per migliorare il quartiere popolare di Santa Teresa.



CAGLIARI - Per tre settimane hanno studiato il rione di Santa Teresa, a Pirri, hano parlato con residenti e con chi ci lavora. Poi hanno deciso di passare ai fatti per chiedere un miglioramento del quartiere. Così un gruppo di studenti universitari della Scuola di Architettura di Cagliari, una decina, per attirare l'attenzione ha messo a punto una singolare iniziativa: girare per il quartiere su quello che hanno definito un taxibike. Così, a bordo di un risciò a pedali dalle nove di stamattina, con il sole già alto, stanno percorrendo avanti e indietro le vie della municipalità: "Con questa iniziativa vogliamo gettare un sasso nello stagno per attirare l'attenzione sul quartiere" affermano gli studenti poco prima di cominciare il giro.

I futuri architetti nel corso dei loro studi hanno immaginato alcuni interventi migliorativi per il rione popolare, da sempre uno dei più problematici a Cagliari: "In giornata - scrivono più in dettaglio su facebook - con il servizio di Taxibike e la nuova segnaletica alternativa realizzeremo alcune azioni nell'arco della giornata. Speriamo che queste possano innescare nuovi progetti: quelli rapidi da fare subito (in 48 ore), quelli che hanno bisogno di tempi medi (48 giorni, 48 settimane), e quelli a tempi lunghi (48 mesi)".

"Per concretizzare progetti più grandi ovviamente - proseguono - servirà coinvolgere altri soggetti: Comune, Asl, istituti scolastici, operatori e associazioni, che con l'attività del 27 giugno speriamo di incuriosire e sensibilizzare. Ma soprattutto servirà confrontarsi e coinvolgere gli abitanti: l’ascolto dei loro suggerimenti, bisogni e desideri, e il supporto dei comitati di quartiere e delle associazioni locali è del tutto indispensabile".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it