Cronaca

Londra, alle strette la coinquilina di Pietro Sanna

La coinquilina di Pietro Sanna, il ragazzo originario di Nuoro ucciso a Londra, è stata arrestata dalla polizia di Scotland Yard.



Sarebbe stata lei, Hasna Begum bengalese di 25 anni, ad uccidere il giovane sardo. Sconosciuto per ora il movente, la ragazza sarà sentita oggi dai magistrati di Thamès Court per la convalida dell'arresto. Secondo alcuni media si tratta della coinquilina di Sanna anche se la polizia londinese in una nota segnala un indirizzo diverso. A questo punto potrebbe tramontare l'ipotesi di una rapina finita in tragedia. Era stata proprio la ragazza, nella mattinata di lunedì, ad avvisare il fratello di Pietro, Giomaria, chiedendogli di recarsi urgentemente nell'appartamento di Canning Town salvo poi sparire nel nulla. 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it