Cronaca

Cagliari, Università più inclusiva: prima laureata ipoacusica

Daniela Schirru è la prima laureata magistrale ipoacusica dell'Uinversità di Cagliari. E' stata seguita dal centro per i servizi per l'inclusione e l'apprendimento dell'ateneo, ha discusso la tesi in studi umanistici.



CAGLIARI - Daniela Schirru, neodottoressa magistrale in Traduzione specialistica dei testi, è la prima laureata ipoacusica (un disturbo uditivo) dell'Ateneo di Cagliari, seguita dal Sia Servizi per l'Inclusione e l'Apprendimento dell'Università di Cagliari. Ha discusso la sua tesi in Traduzione Lingua Inglese 1 questa mattina con il professor Stephen Buckledee in Facoltà Di Studi Umanistici - Lingue Cagliari, proponendo la traduzione in italiano di due racconti di Amelia Gray, mai realizzata prima, con relativo commento traduttivo.

La neo dottoressa ha usufruito, lungo il percorso di studio dei servizi erogati dal Sia, il Centro dell'Ateneo per l'Inclusione e l'Apprendimento, in particolare del servizio "Prendiappunti". Il Sia ha recentemente ottenuto una certificazione internazionale di qualità, e Cagliari è stato il primo ateneo in Italia ad ottenere questo tipo di attestato.

Soddisfazione per l'importante traguardo da parte di Donatella Rita Petretto, delegato del rettore per il coordinamento, monitoraggio e supporto di tutte le iniziative concernenti l'integrazione sociale e i diritti delle persone con disabilità, disturbi specifici ed altre difficoltà di apprendimento: "E' fonte di soddisfazione accompagnare gli studenti nel loro percorso. Il raggiungimento del loro obiettivo è sempre particolarmente importante, perché significa aver concluso una parte del loro percorso di vita e aprirsi al successivo passaggio verso il mondo del lavoro".

Daniela Schirru collabora con la Oubliette Magazine dal 2012 e con TED – traduzione di sottotitoli - dal 2015. Il suo scrittore preferito è Haruki Murakami, di cui scrive molto nei suoi articoli per la Oubliette Magazine, con recensioni e articoli di critica nella sezione "Le Métiere de la Critique".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it