Cronaca

L'Isola sotto lo scacco del fuoco. Allarme della Protezione Civile, rischi da nord a sud

È una stagione estiva segnata dagli incendi in moltissime parti della Sardegna. Gli ultimi roghi a Bari Sardo e San Vero Milis. Allerta di livello "giallo" per le prossime ore.



CAGLIARI - L'Isola continua a fare i conti con gli incendi. Come ogni estate, il bollettino degli ettari in fumo e dei rischi per migliaia di cittadini continua ad avere la freccia verso l'alto. Nelle ultime ore, Vigili del fuoco, Corpo forestale e barraccelli impegnati a Bari Sardo, nell'altopiano di Teccu, e a San Vero Milis. E la tendenza per i prossimi giorni non sembra destinata a cambiare. Con il ritorno, l'ennesimo, di temperature africane, il rischio è dietro l'angolo.

La Protezione Civile dirama un bollettino ad hoc: il livello di pericolo è quello "giallo". Non è il più alto, ma riguarda tutta la Regione. È valido per tutta la giornata di martedì diciotto luglio. Una "pericolosità media": significa che, in caso di incendi, le condizioni possono essere tali che il fuoco, se tempestivamente affrontato, può essere contrastato con il dispiegamento di forze ordinarie di terra eventualmente integrato dall'impiego di mezzi aerei "leggeri" della Regione.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it