Cronaca

Coppia di ladri svuota videopoker e nasconde 1700 euro in monete tra i cespugli. Arrestati

A Sant'Anna Arresi, approfittando della chiusura notturna, 2 ragazzi entrano in un bar e scassinano le slot machine. La refurtiva nascosta in un campo incolto vicino all'attività commerciale. Scattano le manette.



SANT'ANNA ARRESI (SU) - Due giovani di Sant'Antioco fanno razzia dalle cassette interne di tre videopoker del bar "Il Principe", nella localita Is Pillonis, a Sant'Anna Arresi. Dopo aver forzato l'entrata, in piena notte, hanno fatto man bassa di monete: 1700 euro, nascosti tra alcuni cespugli lì vicino. La loro azione, però, non è passata inosservata. Un passante ha notato strani movimenti e ha chiamato i carabinieri. I militari hanno trovato alcuni indumenti dei ladri, anche una scarpa. Parcheggiata a poca distanza, una Fiat Punto, di proprietà di un pensionato di Sant'Antioco. 

I militari hanno fermato la coppia di ladri dopo qualche ora. Uno di loro ha cercato di giustificarsi, dicendo che l'automobile gli era stata rubata durante una gita notturna a Porto Pino. Ma un ulteriore accertamento ha fatto saltare fuori verità, soldi e attrezzi per lo scasso. I due sono stati denunciati.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it