Cronaca

Spenti altri quattro incendi a Quartu, Tiana, Arzana e Jerzu

Scende a quattro - tutti spenti o in bonifica - il numero degli incendi registrati oggi, dopo i sette di ieri e i quattordici di due giorni fa (25 luglio), che hanno coinvolto mezzi aerei.



 Il Corpo forestale della Sardegna ha diretto le operazioni di spegnimento e coordinato gli elicotteri del servizio aereo regionale e gli aerei della Protezione civile nazionale che, anche nella giornata odierna, hanno operato in condizioni di forte vento. Mentre gli agenti in borghese del Corpo sono sempre dislocati sul territorio a scopo preventivo, i Nuclei investigativi del Corpo forestale hanno avviato nuove indagini sugli incendi di oggi per individuare le cause e i responsabili.

Questa mattina il primo episodio di fuoco si è registrato a Quartu Sant'Elena, in località Riu Sa Tanca, dove è intervenuto un elicottero della Base di Villasalto mentre a terra operavano gli agenti del Corpo forestale e i volontari delle associazioni di Protezione civile. Un elicottero è stato disposto a Tiana, in località Serra e mesu, mentre in campo entravano in azione i barracelli. Ha interessato la macchia mediterranea della località Perda Trona l'incendio che ad Arzana ha visto l'intervento di un elicottero regionale, del Corpo forestale, di Forestas e dei volontari di Protezione civile. L'ultimo rogo, a fine mattinata, è stato segnalato a Jerzu, località San Giorgio. Qui ha operato un elicottero regionale insieme alle squadre a terra del Corpo forestale e dell'Agenzia Forestas.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it