Cronaca

Cagliari, scoperta sulla Sella del Diavolo: dagli scavi emerge l'antica chiesa di Sant'Elia al Monte - FOTO

Da una campagna di scavi dell'UniversitÓ di Cagliari sul promontorio della Sella del Diavolo emerge un antico monumento: si tratterebbe della chiesa di Sant'Elia al Monte.



CAGLIARI - Un edificio risalente al XVII secolo, in parte ancora sotto terra, che secondo gli studiosi sarebbe la chiesa di Sant'Elia al Monte. E' stato scoperto durante diverse campagne di scavi iniziate nel 2008 e ancora oggi in corso. Sono state svolte  dall’Università di Cagliari, Dipartimento di Storia, Beni Culturali e Territorio, su concessione ministeriale e finanziate dal Comune di Cagliari. La notizia è stata resa nota oggi nell'ambito della manifestazione CagliariPaesaggio e del Day of Archaeology.

"Nel mese di giugno 2017 - si legge sul sito del Laboratorio di Archeologia Classica dell'Ateneo - sono riprese le indagini nell’area archeologica sulla Sella del Diavolo dove nel 1870 Filippo Nissardi rinvenne un’iscrizione punica con la dedica di un altare in bronzo alla dea Astarte. In questa stessa area, una testimonianza del 1089 ricorda la donazione da parte del Giudice Orzoco di Cagliari ai monaci vittorini di Marsiglia, di una chiesa dedicata a Sant’Elia al Monte. L'edificio, ancora in corso di scavo, può essere identificato con la chiesa di S. Elia al Monte nella sua ultima sistemazione risalente al XVII secolo. La presenza, inoltre, di cisterne di periodo punico e romano, associate al rinvenimento di materiale coevo, conferma la presenza nel sito di una frequentazione già in quelle epoche".

Foto: Università di Cagliari

 

 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it