Cronaca

Incendi senza sosta. Case evacuate nel Cagliaritano, paura a Villasimius, Carbonia e Siurgus Donigala

I roghi non abbandonano l'Isola: a Elmas le fiamme divorano un capannone, due persone intossicate. Difficoltà anche in altre 3 località, ingente il dispiegamento dei mezzi antincendio. E c'è la mano dell'uomo.



CAGLIARI - Fiamme alte a Elmas, un incendio lambisce diverse case e manda in cenere un capannone. Sono 25 le persone evacuate, tutti migranti ospiti di una sruttura. Una bambina di appena 2 anni rimane intossocata dal fumo, un adulto finisce all'ospedale. Il rogo viene domato dalle squadre della Protezione Civile e del Corpo Forestale a ridosso della Provinciale 8. E sono quattro gli incendi gravi scoppiati sull'Isola. Ad Aritzo, in località cantoniera Ortuabis, dove è stato inviato un elicottero regionale. Quasi in contemporanea ne è stato segnalato uno anche ad Atzara. Data la contiguità dei due punti fuoco, è sospetta la matrice dolosa e il nucleo investigativo del Corpo è sul luogo per le indagini, accanto alle squadre impegnate nello spegnimento.

Prima, la segnalazione del primo evento, a Villasimius, nelle aree agricole di Corro e pruna, rapidamente spento grazie all'intervento di un elicottero regionale e delle squadre di Corpo forestale, Forestas e dei volontari della Protezione Civile. A Siurgus Donigala a fuoco la macchia mediterranea in località Perda S'Arbas, dove hanno operato efficacemente un elicottero e il personale del Corpo forestale, Forestas e il volontariato di Protezione Civile. Un elicottero regionale, infine nella periferia di Carbonia, dove sono state colpite alcune aree agricole e stanno presidiando Corpo forestale, Forestas e le associazioni di Protezione Civile. Il Corpo forestale della Sardegna ha diretto le operazioni di spegnimento e coordinato gli elicotteri del servizio aereo regionale e gli aerei della Protezione Civile nazionale e continua a presidiare il territorio.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it