Cronaca

Fanno razzia di scampi, poi minacciano la cassiera con un coltello. Assemini, 2 stranieri irregolari in manette

Coppia di senegalesi, senza nessun permesso di soggiorno e senza fissa dimora, seminano il panico in un supermercato. La loro fuga dura però poco. Rintracciati e arrestati dai carabinieri.



ASSEMINI (CA) - 300 euro di scampi surgelati, arraffati all'interno del supermercato Pam di via Corsica, poi la "fuga" verso l'uscita. Per passare senza pagare alle casse, hanno tirato fuori un coltello, minacciando una cassiera. L'allarme è scattato subito, e sul posto è giunta una pattuglia dei carabinieri. Raccolte le descrizioni, si sono messi alla ricerca della coppia di ladri. Che sarebbero non nuovi a episodi simili.

I due, entrambi stranieri e privi di qualunque permesso di soggiorno e senza un tetto sopra la testa, sono stati rintracciati vicino al supermercato, con la merce ancora tra le mani. Si tratta di un 29enne e un 35enne, originari del Senegal. I militari sono riusciti a bloccarli e ad arrestarli. I carabinieri, già da qualche giorno, stavano cercando i responsabili di alcuni furti compiuti in città. E, dalle descrizioni fatte dalle vittime, il cerchio sembra essersi chiuso.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it