Cronaca

Ruspe sferragliano nella spiaggia di Is Traias. Infuria la polemica, "è zona tutelata"

Il Grig invia una richiesta di accertamenti urgenti al Corpo forestale e di vigilanza ambientale e ai carabinieri del Noe. Motivo: la presenza di ruspe su una porzione del litorale di Villasimius



CAGLIARI - "Ruspe e mezzi meccanici han sferragliato non poco in queste ultime settimane sulla spiaggia di Is Traias, sul litorale di Villasimius (Sud Sardegna). Per quale motivo? Forse per rimuovere le alghe? Chi ha autorizzato i lavori?". Le domande, condite da polemica, arrivano dal Gruppo d'intervento giuridico. La onlus ecologista scrive a Corpo forestale e carabinieri. "La piccola spiaggia appartiene al demanio marittimo, è tutelata con vincolo paesaggistico, si affaccia sull'area marina protetta di Capo Carbonara, mentre è sempre vietato transitare e sostare con automezzi, motocicli, ciclomotori e veicoli di ogni genere".

"Negli anni scorsi", ricorda il Grig, "sono stati condotti lavori simili nella vicina spiaggia di Porto Luna". Dopo la denuncia della onlus, "i carabinieri del Noe, su disposizione del Gip del tribunale di Cagliari, avevno sequestrato l'area della spiaggia interessata dai lavori".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it