Cronaca

Hascisc, coca e 1000 euro nascosti nel marsupio. 27enne nel sacco a Is Mirrionis

I poliziotti passano per caso in via Timavo, nel rione popolare cagliaritano, e vedono due giovani passarsi delle bustine. Uno dei due finisce in manette con l'accusa di spaccio di droga.



CAGLIARI - Gli agenti della squadra volante hanno arrestato F.P., 27 anni, con l'accusa di spaccio di droga. I poliziotti, mentre stavano cercando di risalire all'autore della rapina in uno studio medico di via Montello, hanno notato in via Timavo due ragazzi che si stavano scambiando qualcosa. Alla vista degli agenti hanno iniziato a correre, ma uno dei due ha fatto poca strada. Dopo un breve inseguimento, infatti, è stato bloccato dai poliziotti, mentre l'altro ragazzo è riuscito a fuggire.

F.P. ha cercato di disfarsi di un borsello a tracolla, gettandolo negli scalini di un palazzo di via Timavo. Dentro, tanta droga: una bustina termosaldata con dentro cocaina e svariati grammi di hascisc. Nel portafoglio anche circa 1000 euro in baconote di vario taglio. Per lo spacciatore sono scattate le manette.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it