Cronaca

"Sono un tecnico di Abbanoa", trucco eterno. Anziana 87enne rapinata in casa a Carbonia

"Bisogna controllare la qualità dell'acqua". Finto tecnico, con l'aiuto di un complice, ruba soldi e buoni fruttiferi per 25mila euro dalla casa di una signora. L'incauta "nonnina" si accorge del furto troppo tardi.



CARBONIA - "Devo effettuare un controllo della qualità dell'acqua". Con queste parole un uomo di circa 35-40 anni è riuscito a farsi aprire la porta di casa da una signora 87enne. Per circa dieci minuti il finto tecnico ha parlato al telefono mentre stava maneggiando con i rubinetti del bagno dell'appartamento, sotto lo sguardo vigile della pensionata. Nel frattempo, però, un complice è riuscito a entrare nelle altre stanze, arraffando soldi e alcuni buoni fruttiferi inesigibili, uno del valore di 25mila euro.

La signora si è accorta del furto dopo la "visita" del finto tecnico, e a quel punto ha solo potuto avvisare i carabinieri.Una vicina di casa della vittima ha notato un signore di almento 60 anni e uno di 50 che stavano gironzolando vicino all'abitazione dell'87enne, prima di salire a bordo di un furgoncino grigio. I carabinieri hanno avviato le indagini per cercare di risalire alla banda di truffatori e c'è il "classico" avviso: "Ricordiamo sempre di non far entrare sconosciuti in casa e di chiamare subito il 112 quando qualcuno, qualificandosi per dipendenti Enel, Abbona, servizi sociali e altro tenti di entrare in casa". Abbanoa, dopo quest'ultimo caso, precisa che "è purtroppo possibile imbattersi in truffatori di professione che con la scusa di verificare che i lavori nelle strade non abbiano danneggiato i tubi interni  o di leggere il contatore o, ancora,  di verificare se in casa ci siano perdite, trovano il modo di intrufolarsi nelle case, specie quando hanno a che fare con anziani o persone indifese. Per non incorrere in situazioni di pericolo Abbanoa consiglia ai clienti che dovessero notare comportamenti anomali di sedicenti tecnici, di chiamare le Autorità competenti e di segnalare ad Abbanoa i casi di presunte truffe. Il numero verde 800062692 è utile anche per avere un riscontro immediato. Anche attraverso una telefonata è infatti possibile scoprire se l'identità di chi si presenta alla porta corrisponde con quella di un operatore Abbanoa o di un incaricato Abbanoa".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it