Cronaca

Vandali imbecilli in azione a Arzachena. Sfregiata con lo spray la millenaria "roccia fungo", simbolo della città - LE FOTO

Campagne di sensibilizzazione e ripuliture non sono sufficienti a far funzionare i pochi neuroni presenti nei cervelli di qualcuno. Nuova "violenza" sul monumento cittadino, il Comune: "Già decisa l'ennesima polizia".



ARZACHENA (SS) - Dopo un anno dalle operazioni di ripulitura e malgrado le campagne disensibilizzazione portate avanti, la roccia simbolo della città, "il fungo", è stata violentata ancora una volta. Qualcuno, non avendo di meglio da fare, utilizzando una bomboletta spray ha scarabocchiato e scritto qualche parola sul blocco di granito che, con gli interventi della natura, nei millenni è riuscito a restare praticamente intatto. La roccia, fin dalla Preistoria, è stata utilizzata come riparo. Sono stati ritrovati, infatti, materiali databili dal Neolitico al Nuragico e, sempre nei pressi dellla roccia, addirittura un villaggio nuragico. Millenni fa, e bisogna fare un salto temporale fino all'anno attuale, il 2017, per trovare chi ha ancora la "tranquillità" di deturpare quello che, nei fatti, può rappresentare a tutti gli effetti un monumento.

"L'amministrazione comunale condanna questi gesti e invita tutti i cittadini al rispetto dei beni pubblici, dei monumenti, dell'ambiente in generale. Sono valori che dovrebbero far parte di ognuno di noi", così scrive il Comune sulla sua pagina ufficiale Facebook, "senza bisogno di imposizioni per mezzo di sanzioni o telecamere. Le procedure per avviare una nuova pulizia delle pareti è già in corso".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it