Cronaca

Lunga scia di furti in appartamento a Cagliari. Nel sacco banda di stranieri

Tre georgiani, specializzati in rapine tra le mura domestiche, finiscono in manette. Provvidenziali le indagini portate avanti dalla polizia. Recuperata una grossa quantità di oggetti rubati.



CAGLIARI - Borse, orologi, occhiali, penne, telefonini e gioielli. Tutto già impacchettato e pronto per essere spedito in Georgia. Piccolo particolare: un fiume di oggetti rubati da alcune case di Cagliari. In manette finiscono una 29enne, un 30enne e un 33enne georgiani, con l'accusa di riciclaggio e ricettazione. Sono almeno venti i furti compiuti dalla banda di stranieri in altrettanti appartamenti cagliaritani. L'operazione, imbastita dagli agenti di squadra volante e squadra mobile, ha permesso di stringere le manette ai polsi dei tre.

Il loro "covo" era nel rione di Sant'Avedrace, dove erano stati nascosti oltre 2 chili di gioielli. I due uomini sono stati bloccati a bordo di un'utilitaria. Nascosti all'interno della vettura, varie ricevute di spedizioni dei pacchi. Un controllo all'aeroporto di Elmas ha permesso di bloccare un camion diretto a Olbia. All'interno, la grande quantità di oggetti rubati.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it