Cronaca

Maxi sequestro di droga a Orroli e Pula. 2 piantagioni di canapa scoperte dalle Fiamme Gialle, un arresto

170 piante di marijuana ben curate in altrettanti terreni dell'Isola. Il valore dello stupefacente sfiora i 200mila euro. Il blitz delle Forze dell'ordine porta anahce a un arresto.



CAGLIARI - I Finanzieri del Reparto Operativo Aeronavale di Cagliari, nell’ambito di un’ampia attività di monitoraggio del territorio finalizzata al contrasto di fenomeni illeciti, hanno individuato e sequestrato 2 piantagioni di canapa indiana nelle campagne Orroli (Cagliari) e Pula (Cagliari). Le piante dello stupefacente erano abilmente occultate tra la folta vegetazione e alimentata da particolari sistemi di irrigazione.

I servizi, effettuati dai finanzieri della Sezione Aerea di Elmas, svolti in cooperazione con gli uomini del Gruppo di Cagliari, Tenenza di Sarroch e della Brigata di Isili, hanno consentito l’individuazione ed il sequestro di n. 170 piante di canapa indiana di altezza variabile tra il metro ed i tre metri, 112 grammi di marijuana e di numerosi semi di canapa rinvenuti nel corso delle perquisizioni. In particolare durante l’intervento effettuato a Pula, i Baschi Verdi del Gruppo di Cagliari, i militari della Sezione Aerea e della Tenenza di Sarroch hanno proceduto all’arresto di un uomo e alla denuncia di un altro. Una volta immesso nel mercato illegale, la vendita dello stupefacente avrebbe fruttato ai malviventi un guadagno di circa 200mila euro.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it