Cronaca

Quartu, fogne irregolari: ennesima chiusura per il mercato civico

Il mercato civico di Quartu resterà chiuso al pubblico da venerdì 8 settembre fino al completamento dei lavori nel sistema di gestione delle acque reflue. È quanto disposto con un’ordinanza del dirigente del Settore Attività Produttive Giuseppe Corongiu, che fa seguito all’ispezione del Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri, dalla quale erano emerse irregolarità. A giugno il mercato venne chiuso per problemi alle celle frigorifere.



QUARTU - Il mercato civico dovrà osservare un breve periodo di chiusura per risolvere definitivamente i problemi che interessano la struttura da trent’anni. Si tratta di un passaggio ormai inevitabile che tuttavia consentirà di risolvere definitivamente la questione e rientrare quindi nella norma. 

Nei mesi scorsi il Comando Carabinieri per la Tutela dell’Ambiente – Nucleo Operativo Ecologico di Cagliari, nell’ambito di un’operazione portata avanti con controlli a tappeto in tutti i mercati, aveva chiesto la documentazione relativa alla struttura di piazza Dessì. Dalle verifiche è poi emersa l’inidoneità del sistema di gestione degli scarichi, perché manca l’allaccio e le acque reflue vengono considerate assimilabili come industriali e non domestiche. 

Il dirigente del Settore Attività Produttive ha quindi deciso di chiudere il mercato civico di piazza Dessì, a far data da venerdì 8 settembre, con un’ordinanza dirigenziale, con conseguente interdizione dell’attività di commercio svolta all’interno dagli operatori economici aderenti al Consorzio, per poter procedere con i lavori di adeguamento del depuratore presente nella struttura commerciale. 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it