Cronaca

Continua la corsa distruttiva di Irma. L'uragano punta sulla Florida, milioni di persone in fuga - LE FOTO

Il ciclone a forza 5, la massima, con venti fino a 280 chilometri orari, in arrivo sullo stato americano. GiÓ decine le vittime di uno degli uragani pi¨ forti mai registrati nell'oceano Atlantico.



Continua la corsa distruttiva di Irma, che mantiene tuttora la categoria massima, la 5, con venti fino a 280 chilometri orari e raffiche anche superiori. Dopo aver devastato le piccole Antille come Barbuda, Angullia, Saint Martin, Saint Barthelemy, l'uragano nelle ultime ore si è abbattuto su Puerto Rico, Isole Turks e Caicos. Il bilancio delle vittime sale a 16, dietro al passaggio di Irma una scia di distruzione e devastazione quasi totale. Impressionanti i video, sembra esplosa un'atomica: si tratta di uno degli uragani più forti mai registrati in Atlantico, potrebbe essere anche peggio di Katrina. 

Il presidente dell'America, Donald Trump, e il governatore della Florida, Rick Scott, invitano i residenti a dare ascolto agli ordini di evacuazione. "Questa è una tempesta con un potenziale distruttivo assolutamente storico", dice Trump, chiedendo a tutti coloro che si trovano nella zona interessata dal passaggio dell'uragano di "essere vigili e di tenere conto di tutte le raccomandazioni dei funzionari governativi e delle forze dell'ordine". "Nulla è più importante della sicurezza e della salvezza della nostra gente", ha detto. Preoccupato anche il Governatore Scott: "Questa è una tempesta catastrofica che il nostro stato non ha mai visto, possiamo ricostruire la tua casa, non possiamo ricostruire la tua vita".

ADNKRONOS

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it