Cronaca

Studioso dell'UniversitÓ di Cagliari vince il premio Matteotti

Il "premio Giacomo Matteotti" assegnato dalla presidenza del Consiglio dei Ministri a Gianluca Scroccu: riconoscimento per il dottore di ricerca dell'UniversitÓ di Cagliari attualmente impegnato in una fellowship alla New York University.



CAGLIARI - Gianluca Scroccu, dottore di ricerca in Storia contemporanea dell'Università di Cagliari, è uno dei due vincitori ex aequo della sezione Saggistica dell'edizione 2017 del Premio Giacomo Matteotti. Lo ha comunicato ieri la Presidenza del Consiglio dei Ministri, con un comunicato pubblicato sul sito del Governo italiano. Il prestigioso premio viene assegnato ad opere che illustrano gli ideali di fratellanza tra i popoli, di libertà e giustizia sociale che hanno ispirato la vita di Giacomo Matteotti.

La Commissione giudicatrice ha scelto il volume del dottor Scroccu dal titolo "La sinistra credibile – Antonio Giolitti tra socialismo, riformismo ed europeismo (1964 – 2010) edito da Carocci, che a dicembre dell'anno scorso gli era valso la vittoria della sezione Biografie del Premio Fiuggi-Storia, promosso dalla Fondazione "Giuseppe Levi-Pelloni" in collaborazione con il Comune di Fiuggi. Già nel 2010 il dottor Scroccu aveva ricevuto la menzione della giuria nello stesso Premio e nella stessa sezione saggistica, all'epoca per il volume scritto su "La passione di un socialista: Sandro Pertini dalla Liberazione agli anni del centro-sinistra".

Classe 1977, Gianluca Scroccu è dottore di ricerca in Studi Storici per l'età moderna e contemporanea, e si trova attualmente a New York per una fellowship al Remarque Institute. Fino al 15 dicembre sarà nella "Grande Mela" con un progetto di ricerca sull'influenza della religione civile nell'azione politica dei presidenti degli Stati Uniti tra XX e XXI secolo dal titolo "God and the White House: Civil Religion and Political Religion of the American Presidents from Wilson to Obama". 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it