Cronaca

Il mare mosso non ferma i migranti. Altri algerini riescono a raggiungere il Sulcis

La costa del Sulcis Iglesiente continua a rappresentare un attracco sicuro per i nordafricani. A bordo di un barchino, sono stati intercettati a poche miglia dalle coste e trasferiti a Cagliari.



CAGLIARI - Le condizioni meteo marine avverse non frenano gli sbarchi di migranti sulla costa del Sulcis iglesiente. Il pattugliatore veloce del gruppo Aeronavale di Cagliari ha intercettato e fermato una piccola imbarcazione in vetroresina con a bordo 5 migranti, tutti sedicenti algerini in precarie condizioni fisiche, in seguito alle avversità meteo marine e a quelle atmosferiche.  Il centro locale di coordinamento Frontex di Cagliari, l’articolazione di coordinamento operativo di Frontex in Sardegnadel gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza, ha ricevuto la segnalazione della presenza di un barchino con migranti a bordo da un velivolo britannico operante sotto l’egida Frontex nelle acque del Canale di Sardegna a circa 30 miglia dalle coste sarde.

Il pattugliatore, che era impegnato in attività operativa ricevuta la segnalazione si dirigeva prontamente verso il barchino. Una volta intercettato a poche miglia da Capo Teulada l’unità navale procedeva al trasbordo e alla prima assistenza agli cinque algerini. Poi, il trasferimento al Porto Canale di Cagliari.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it