Cronaca

Lotta alla contraffazione, doppio blitz della Finanza a Elmas e Decimomannu. 2 stranieri nei guai

Le Fiamme Gialle sequestrano centinaia tra abiti, scarpe e maglioni palesemente falsi. Uno dei due interventi svolto durante la festa patronale di Santa Greca. Fioccano le denunce.



CAGLIARI - Guardia di Finanza sempre più impegnata nella lotta alla contraffazione. Sequestrati, in due interventi, 192 capi di abbligliamento falsi. Denunciati 2 uomini extracomunitari. Il primo intervento è stato effettuato nella città di Elmas dove i finanzieri hanno individuato un soggetto senegalese di 40 anni con regolare permesso di soggiorno, intento a vendere, lungo la via principale, scarpe, jeans e maglioni di buona fattura, che, ad un attento esame, riportavano marchi ufficiali contraffatti. I 38 prodotti rinvenuti sono stati sequestrati ed i finanzieri hanno denunciato l'uomo.

Il secondo intervento è stato realizzato a Decimomannu nell’ambito dell’attività di intensificazione di controllo del territorio in occasione della festa patronale di Santa Greca. I finanzieri hanno individuato un senegalese di 34 anni mentre, su una bancarella improvvisata, cercava di vendere 154 prodotti contraffatti tra borse, magliette, felpe e scarpe, anch’essi recanti marchi contraffatti riconducibili alle più noti brand in commercio. In questo caso, l'uomo non era in possesso di un regolare permesso di soggiorno.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it