Cronaca

Omicidio nel Sulcis, donna uccisa dal marito dopo una lite in famiglia

Una donna č stata uccisa a Domusnovas nel Sulcis. Ad ucciderla sarebbe stato il marito al termine di una lite.



DOMUSNOVAS - Uccisa dal marito al termine di una lite. Sarebbe questa la causa della morte di Giulia Lai, 84enne di Domusnovas trovata senza vita nella sua abitazione di via Papa Luciani al numero civico 1. Secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri la morte sarebbe avvenuta a seguito di una caduta dalle scale, la donna infatti sarebbe stata spinta. Ma si tratta di un'ipotesi perché gli investigatori sul luogo del delitto hanno trovato un martello. La vittima prima di morire è riuscita a chiamare il fratello riferendo del litigio e del colpo ricevuto. Il marito, 81 anni, è stato rintracciato dai militari della Stazione di Domusnovas mentre si aggirava in stato confusionale nei dintorni dell’abitazione.

Alla base della lite sembrerebbe esserci la condizione di salute mentale dell’omicida, sempre più in fase degenerativa e per la quale la donna ed i parenti continuavano a chiedere all'uomo di incontrare uno psichiatra: lui però ha sempre reagito male a questi inviti quindi non si esclude che il gesto omicida sia scaturito proprio da questo.

L’uomo, arrestato, è stato interrogato da parte del Pm intervenuto sul posto ma si è avvalso della facoltà di non rispondere.
Sul posto anche il medico legale che assieme al Ris ha analizzato la scena del crimine e che si occuperà dell’autopsia nel policlinico di Monserrato. 

Ultimo aggiornamento: