Cronaca

Lite tra ambulanti a San Sperate, la vittima accoltellata in auto. Coinvolta anche una donna

Il litigio tra 2 venditori stranieri scoppia all'interno dell'automobile della vittima. Dopo averlo accoltellato alla gola, l'aggressore carica il ferito sulla vettura di una signora che, spaventata ma lucida, lo porta fino alla caserma dei carabinieri.



SAN SPERATE (CA) - Una lite scoppiata a causa di una divergenza di vedute, a quanto pare, sulla compravendita di un veicolo. Inizia e finisce a bordo dell'automobile della vittima, un 34enne senegalese e residente a Quartu Sant'Elena, il litigio che porta uno dei due a tirare fuori un coltello e colpire alla gola il guidatore. L'auto finisce fuori strada: l'aggressore, poi, esce dall'automobile e blocca una signora alla guida di un'altra macchina. La donna si ferma e assiste a una scena surreale: l'aggressore carica sulla sua automobile la vittima, ferita, e dice alla signora di portarlo o all'ospedale o dai carabinieri.

La donna, scossa dall'episodio ma lucidissima, porta il ferito fino alla caserma di San Sperate. I militari possono contare su di lei per cercare di scoprire ulteriori dettagli di un brutto fatto di sangue.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it