Cronaca

Cagliari, picchiano e derubano due persone nella notte in piazza Deffenu: quattro arresti

Quattro persone di nazionalità algerina sono state arrestate, nella notte in piazza Deffenu a Cagliari, per rapina aggravata e lesioni in concorso.



CAGLIARI - Nel corso della notte sono stati tratti in arresto dai carabinieri 4 algerini per il reato di rapina, aggravata dall’uso di armi da taglio (coltello a serramanico e bottiglie di vetro) con le quali gli stessi, agendo in gruppo, avrebbero provocato numerose ferite gravi a due persone di nazionalità rispettivamente maliana e algerina, vittime di due rapine avvenute nei pressi di piazza Amendola.

Intorno alla mezzanotte i carabinieri hanno soccorso un giovane maliano di 18 anni che poco prima era stato aggredito e derubato del suo zaino contenente alcuni telefoni cellulari ed effetti personali. Il ragazzo aveva una vistosa ferita di arma da taglio al mento. Dopo qualche minuto i militari hanno rintracciato un altro ragazzo, algerino di 24 anni, anch’egli derubato e ferito con diverse coltellate al fianco. Le vittime sono state soccorse dal 118 e portate presso l’ospedale Santissimia Trinità di Cagliari. I 4 aggressori subito ammanettati e sottoposti all’arresto, sono stati condotti presso il carcere di Uta.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it