Cronaca

Barrali, minaccia con un'accetta moglie e figlie. 52enne bloccato e denunciato dai carabinieri

L'uomo, dopo una lite, prende in mano un'accetta e inizia a brandirla contro il resto della famiglia. All'arrivo dei militari accende un fornello da campeggio e continua con le minacce. Fermato dopo lunghi minuti di paura.



BARRALI (CA) - I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Dolianova sono intervenuti in una casa di Barrali, dopo aver ricevuto una segnalazione, da parte di alcuni vicini, di una grave lite in famiglia. Un 52enne incensurato stava minacciando con una accetta la moglie e 2 figlie (conviventi). All'arrivo dei militari l'uomo, sempre armato di accetta, ha minacciato pure loro.

Mentre i militari stavano cercando di riportarlo alla calma, il 52enne ha acceso e afferrato un fornello da campeggio minacciando ulteriormente di usare anche quello contro i militari. I carabinieri, con una manovra diversiva, sono riusciti a bloccarlo e ad affidarlo alle cure dei medici del 118. All'aggressore è stato applicato un trattamento sanitario obbligatorio, è stato ricoverato presso il Santissima Trinità di Cagliari. Per lui è scattata anche la denuncia per minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Nel tentare di bloccarlo, inoltre, i due carabinieri sono rimasti leggermente feriti.

Ultimo aggiornamento: