Cronaca

100 algerini e 3 milioni di euro "per trasformare il carcere di Macomer in centro permanente per i rimpatri"

La struttura carceraria nel Nuorese "pronta a trasformarsi in una polveriera sociale". La decisione, quasi certa, arriverebbe dal ministero dell'Interno. Pili (Unidos): "Una follia".



CAGLIARI - "Spendere 3 milioni di euro nel vecchio carcere per ospitare 100 clandestini algerini è follia. Un atto grave e irresponsabile di Ministero, Regione e Comune. Si sta creando una polveriera sociale in grado di creare gravissimi problemi alla stessa sicurezza. Il ministero dell'interno, secondo fonti ministeriali, si accinge a buttare 2,5 - 3 milioni di euro per adattare l'ex carcere di Macomer (Nu) per centro di permanenza per i rimpatri. Secondo le ultime disposizioni il tutto dovrebbe avvenire in pochi mesi per accogliere gli algerini, i più pericolosi, sbarcati in oltre 380 in 48 ore, circa 1300 dall'inizio dell'anno. Sia ben chiaro gli algerini non avranno nessun obbligo di permanenza dentro la struttura e qualsiasi affermazione contraria è destituita di ogni fondamento non essendo detenuti potranno circolare liberamente! nonostante le balle che qualcuno sta raccontando. La struttura secondo quanto si apprende potrà accogliere non meno di 100 clandestini, ma visti i precedenti saranno molti di più. In Sardegna non solo non deve essere realizzato nessun centro di permanenza ma andava attivato semmai un immediato rimpatrio in giornata senza consentire, come sta avvenendo a Cagliari, di delinquere a destra e a manca. Leggere di un Comune e di una Regione felici di questo progetto è roba da non credere".

"Ribadisco e ribadiamo con Unidos Macomer la totale contrarietà a questa follia, a questo spreco di denaro pubblico e ad un progetto che creerà gravissimi problemi di ordine pubblico. Con l'approvazione da parte del consiglio comunale si mette a rischio la sicurezza dei cittadini, nessun beneficio verrà alla comunità locale e anzi si creeranno danni rilevanti sotto ogni punto di vista". Lo ha dichiarato il deputato di Unidos Mauro Pili che già due anni fa aveva denunciato questo progetto. Il parlamentare sardo ha annunciato una interrogazione parlamentare urgente per bloccare questo progetto e nei prossimi giorni sarà a Macomer per un'iniziativa di Unidos Macomer sulla questione.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it