Cronaca

Ancora multe per la pesca abusiva: pescatori fermati con 500 ricci

Prosegue l’attività di controllo sulla filiera della pesca da parte degli uomini della Guardia Costiera.



Nella mattinata odierna, due motovedette della Capitaneria di Porto di Cagliari,  impegnate nei controlli  d’ istituto negli specchi acquei antistanti la località di Frutti d’Oro del Comune di Capoterra, hanno sorpreso due pescatori sportivi locali intenti ad effettuare la pesca del riccio di mare in violazione della normativa di settore recentemente emanata dalla Regione.

In particolare i contravventori esercitavano la pesca in una giornata non consentita (agli sportivi è consentito solo nelle giornate di sabato domenica e festivi) ed inoltre  avevano già raccolto circa  500 ricci, quantitativo notevolmente superiore a quello previsto (massimo 50 esemplari al giorno per il pescatore sportivo).

Ammontano a 2000 euro le sanzioni comminate per le violazioni riscontrate, mentre i ricci ancora vivi  sono stati posti sotto sequestro e successivamente  rigettati in mare da un mezzo nautico della Guardia Costiera.

Prosegue l’attività di controllo sulla filiera della pesca da parte degli uomini della Guardia Costiera.

Nella mattinata odierna, due motovedette della Capitaneria di Porto di Cagliari, impegnate nei controlli d’ istituto negli specchi acquei antistanti la località di Frutti d’Oro del Comune di Capoterra, hanno sorpreso due pescatori sportivi locali intenti ad effettuare la pesca del riccio di mare in violazione della normativa di settore recentemente emanata dalla regione Sardegna.

In particolare i contravventori esercitavano la pesca in una giornata non consentita (agli sportivi è consentito solo nelle giornate di sabato domenica e festivi) ed inoltre avevano già raccolto circa 500 ricci , quantitativo notevolmente superiore a quello previsto (massimo 50 esemplari al giorno per il pescatore sportivo).

Ammontano a 2000 euro le sanzioni comminate per le violazioni riscontrate, mentre i ricci ancora vivi sono stati posti sotto sequestro e successivamente rigettati in mare da un mezzo nautico della Guardia Costiera.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it