Cronaca

Brusco aumento dell'influenza in Sardegna. A Sassari in 1800 al pronto soccorso

Nel periodo dal 20 dicembre al 3 gennaio 1785 persone si sono rivolte al pronto soccorso del Santissima Annunziata di Sassari, i ricoveri sono stati 449.



SASSARI -  Nell'ultima settimana dell'anno in Sardegna è stato registrato un brusco aumento del numero di casi di influenza con un livello di incidenza dell'11,66 casi per mille assistiti. Nella fascia di età 0-4 anni l'incidenza è stata pari a 19,57 casi per mille assistiti, nella fascia 5-14 9,9, nella fascia 15-64 11,26 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni è stata pari a 6,77 casi.

Lo rivelano i dati del rapporto Influnet, redatto sulla base dei risultati nazionali e regionali relativi alla sorveglianza epidemiologica delle sindromi influenzali, elaborato dal dipartimento malattie infettive dell'Istituto superiore della Sanità. L'incidenza nell'isola viene considerata di livello "alto".

Nel periodo dal 20 dicembre 2017 al 3 gennaio 2018 al pronto soccorso del Santissima Annunziata è stato registrato un numero di accessi pari a 1.785 e di questi, 449, si sono trasformati in ricovero. In questo periodo la media di ricovero giornaliera è stata pari a 30,8, superiore alla media giornaliera annua dell'intero 2017 che è stata pari a 29,3 ed ancora più alta di quella del 2016 pari a 28,7. Si tratta per la maggior parte di anziani con sindrome influenzale e problematiche cardio respiratorie.

«È una situazione che ha determinato un'elevata affluenza al pronto soccorso e nei reparti di degenza internistica – afferma il direttore sanitario dell'Aou di Sassari Nicolò Orrù – non certo paragonabile a quanto sta avvenendo in Gran Bretagna dove, per l'alto numero di ricoveri a causa dell'influenza, sono stati annullati numerosi interventi chirurgici».

«È vero – prosegue – l'ospedale diventa il punto di riferimento e spesso ci si trova a fronteggiare afflussi elevati. Anche per questo è importante recarsi al pronto soccorso in caso di emergenza e negli altri casi, come per l'influenza, rivolgersi al proprio medico di famiglia. Quest'ultimo conosce bene il proprio assistito e, se necessario, sarà lui a indicare la necessità di rivolgersi alle strutture ospedaliere».

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it