Cronaca

Peste suina: abbattuti ad Orgosolo 81 maiali

Sono stati abbattuti ad Orgosolo 81 maiali al pascolo brado illegale, privi di controlli sanitari e di proprietà ignota.



Proprio in queste zone, nelle scorse settimane, le Compagnie di caccia di Orgosolo avevano catturato dei cinghiali in cui, a seguito delle analisi programmate dall'UdP, era stato ritrovato il pericolosissimo parassita della trichinella. L'operazione odierna ha visto impegnati gli uomini del Corpo forestale e di Vigilanza ambientale, dell'Ats, dell'Istituto zooprofilattico sperimentale, dell'Agenzia Forestas e delle forze di polizia nazionale. L'ultimo intervento di depopolamento di suini bradi in agro di Orgosolo risale al 9 gennaio scorso.
Dopo Sant'Andrea Frius, dove ieri è stato effettuato per la prima volta un depopolamento di cinghiali allevati illegalmente, è evidente una crescita di consapevolezza da parte dei cittadini sardi e per questo, messaggi di incoraggiamento per liberare la nostra terra dalla piaga della Peste suina africana, giungono da amministratori, allevatori regolari o semplici cittadini.


Ultimo aggiornamento: