Cronaca

Porto di Cagliari: sequestrati 7 quintali di tonno

Una squadra di militari della Capitaneria di Porto ha sequestrato un quantitativo ingente di tonno, circa 7 quintali, privo di tracciabilità ed ettichettatura, destinato alla ristorazione locale.



Una squadra di militari della Capitaneria di Porto ha sequestrato un furgone sbarcato dal traghetto proveniente da Civitavecchia, che trasportava un carico di tonni privi della prescritta documentazione attestante la tracciabilità.
I militari hanno proceduto al sequestro amministrativo dell’intera partita di prodotto ittico ammontante a circa 7 quintali di pesce e, valutate le modalità del trasporto che denotavano un cattivo stato di conservazione dei tonni, destinati al mercato dei ristoranti locali, hanno effettuato  contestualmente  il sequestro del furgone. Si tratta di un controllo rientrante nella normale attività della Capitaneria di porto e la verifica delle partite di prodotti ittici, lungo tutta la filiera, effettuato dal personale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera si prefigge la finalità di tutelare il consumatore finale e la salute pubblica, mediante il rispetto delle norme nazionali e comunitarie in materia di etichettatura e tracciabilità
Durante l’attività di Polizia Giudiziaria, oltre alla denuncia penale, è stata anche comminata una sanzione amministrativa per un importo di 1500 euro.


Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it