Cronaca

Roma: arrestato in aeroporto dopo oltre un anno di fuga

Arrestato all’aeroporto di Fiumicino B. S., il 48enne cagliaritano che oltre un anno fa si era allontanato dalla Sardegna facendo perdere le tracce e su cui pende una condanna della reclusione a 6 anni e 10 giorni. Si tratta di un cumulo di condanne per reati contro il patrimonio e la persona: truffe, riciclaggio, violenza privata commessi in provincia di Cagliari dall’anno 2005, all’anno 2009.



B. S. aveva lasciato la Sardegna da oltre un anno e stamattina intorno alle 08.30, a Roma, presso gli uffici di frontiera dello scalo aeroportuale di Fiumicino, la polizia di frontiera ha notificato il provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Cagliari il 19 settembre 2017. Il fuggiasco si era allontanato da Cagliari per sottrarsi alla cattura e per eludere anche un provvedimento con il quale l’autorità Giudiziaria gli aveva sospeso la potestà genitoriale dei due figli minori.

La squadra del nucleo investigativo che aveva in carico il provvedimento restrittivo aveva avviato un’articolata attività di indagine finalizzata alla localizzazione del fuggitivo.


Le ricerche avevano accertato che B, S. si era allontanato dall’Italia con il suo nucleo famigliare, la  convivente e due figli minori, per raggiungere la Thailandia. Ulteriori approfondimenti avevano accertato che il ricercato, cultore di arti marziali, si era stabilito nella città di Pattaya ed aveva avviato una collaborazione con una palestra di kickboxing del posto.


Sulla scorta delle informazioni raccolte dai militari, l’Autorità Giudiziaria Cagliaritana ha inoltrato la richiesta, tramite Ministero di Giustizia e Interpol, di ricerche in ambito internazionale e di estradizione in caso di cattura. Nei giorni scorsi le Autorità Thailandesi hanno rintracciato il cagliaritano nei luoghi in cui era stata segnalata la sua presenza ed avviato immediatamente le procedure di espulsione dallo Stato con rimpatrio in Italia dove stamattina, al suo arrivo, e’ stato arrestato e  trasferito presso il carcere di Civitavecchia.


Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it