Cronaca

Maltempo. Primavera in ritardo: ancora freddo piogge per il weekend

Un inizio di primavera funestato dal burian bis. Una coda dell'inverno più rigido dell'inverno stesso. L'ondata di maltempo rimarrà fino a oltre il weekend.



L'ondata di freddo artico-continentale, ha trasformato il Mediterraneo centrale in una culla di vortici depressionari. Basse pressioni dalla Spagna e isole Baleari si spostano verso il mar Tirreno causando condizioni di tempo brutto su mezza Italia.

E' stato diramato dalla Protezione Civile regionale un nuovo bollettino, con l'estensione dell’avviso di criticità ordinaria (codice Giallo) per rischio idrogeologico e idraulico sino alle 14 di domani, giovedì 22 marzo 2018. La protezione Civile conferma che i bacini interessati dal maltempo sono il Campidano, Iglesiente, Montevecchio-Pischilappiu e Tirso.

Il maltempo coinvolgerà anche il weekend. Sabato sera - avvisano gli esperti- il tempo tornerà a peggiorare sulla Sardegna, con piogge e venti freddi nel nord dell'Isola. 

Mentre domenica 25, condizioni di diffuso maltempo sono attese su tutte le regioni meridionali, ma anche su Marche, Abruzzo e Molise con precipitazioni che potranno risultare molto forti sulle coste adriatiche.

Continuerà il bel tempo al Nord, in Toscana, Umbria e gran parte del Lazio, ma con nuovo calo delle temperature.

La primavera si farà attendere ancora.
(Fonte AdnKronos) 

Ultimo aggiornamento: