Cronaca

Presi gli altri componenti della “banda dello smeriglio”

I Carabinieri hanno denunciato due pregiudicati complici della nota “banda dello smeriglio”.



Sono due malviventi di Piossasco (provincia di Torino) che, insieme ad altri due complici, si erano introdotti presso un’abitazione di Via dei Falconi a Cagliari il 2 aprile scorso, impossessandosi di svariati monili in oro ed oggetti preziosi.

Due complici della banda furono arrestati dai carabinieri che li avevano colti in flagranza. Alti due si erano invece dati alla fuga.

Le indagini hanno permesso di accertare che i malviventi avevano in programma di compiere altri furti nel territorio sardo.
Dagli elementi raccolti, i quattro componenti della banda dello smeriglio, tutti giovani tra i 20 e i 30 anni, a bordo di un’auto a noleggio hanno percorso gran parte delle strade del sud Sardegna, probabilmente per effettuare dei sopralluoghi, da Chia sino a Villasimius, iniziando con l’attività di furto proprio a Cagliari, dove infatti risultano acquistati gli arnesi da scasso, poi sequestrati dai Carabinieri,  effettuati intorno alle 21.00 del primo aprile, cioè il giorno prima del furto in via Dei Falconi.


Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it