Cronaca

Orani. Forza un posto di blocco: arrestato un 26enne.

Un giovane di Orani è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ottana per non aver fermato la corsa della sua auto dopo l’alt dei militari.



In particolare, il 26enne percorreva a forte velocità una strada del centro del nuorese, quando visto il posto di blocco non si è fermato e ha cercato di investire gli agenti.

L’uomo ha poi perso il controllo della macchina, finendo su un muro di un’abitazione, pochi metri dopo il blocco stradale. Nonostante l’impatto, il giovane ha abbandonato l’auto e si è dato alla fuga. Gli agenti di polizia, riconosciuto il conducente, lo hanno rintracciato nell’abitazione di alcuni familiari.


Il giovane è stato arrestato per tentate lesioni aggravate, resistenza a pubblico ufficiale. E’ stato, inoltre, denunciato per porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere, nel frattempo rinvenuti e sequestrati nella sua autovettura.
Il G.I.P. del Tribunale di Nuoro ha convalidato l’arresto adottando la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Ultimo aggiornamento: