Cronaca

Iglesias, arrestato per maltrattamenti e violenze in famiglia

Arrestato nella notte dai Carabinieri della Compagnia di Iglesias un noto pregiudicato per i reati di resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale e maltrattamenti in famiglia.



La segnalazione al 112 è pervenuta dai camerieri di un locale di Piazza Sella, dove l’arrestato, M.M. di 55 anni, aveva consumato una considerevole quantità di alcol.

Ggiunta l’ora di chiusura il personale di sala ha provato a spiegare all’uomo, accompagnato dalla moglie, di non poter servire più alcolici.

A tali affermazioni l’uomo è andato su tutte le furie e ha iniziato ad essere sempre più agitato e molesto, inveendo sui camerieri e sulle persone presenti nella centrale Piazza Sella: in quel momento è stato richiesto l’intervento dei Carabinieri.

Sul posto sono giunti i militari della Radiomobile che sin da subito hanno notato l’atteggiamento ostile dell’uomo, aggressivo e oltraggioso.

Anche le operazioni di accompagnamento in Caserma sono state difficoltose visto il quantitativo di alcol assunto dall’uomo, che tra l’altro risultava già affidato in prova ai servizi sociali e che per espressa prescrizione aveva obbligo di rientrare a casa prima delle 23:00 e di non bere alcolici.
Anche i medici del 118, sono stati costretti a procrastinare i controlli di routine per l’atteggiamento minaccioso dell’uomo.

Solo dopo ciò, la moglie dell’arrestato ha avuto il coraggio di denunciare i maltrattamenti e le vessazioni che subiva dal marito: l’ultimo episodio risaliva a poche ore prima. La donna, infatti, è stata accompagnata al Pronto Soccorso dove è stata assistita e curata.
M.M. è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa di comparire davanti al Giudice, con l’accusa di resistenza, maltrattamenti in famiglia e violazioni agli obblighi previsti dalla misura cautelare cui era sottoposto.

Ultimo aggiornamento: