Cronaca

Emergenza sangue: appello per donazioni dalla ASSL di Nuoro

Per donare il sangue, bisogna avere almeno 18 anni, pesare più di 50 Kg ed essere in buone condizioni di salute.



Aumenta il fabbisogno di sangue e, come spesso capita a ridosso della stagione estiva, in una regione particolarmente bisognosa quale è la Sardegna, possono verificarsi dei disagi. Ecco perché la Direzione d’Area dell’ATS/ASSL Nuoro, lancia un appello alla popolazione: «Doniamo: si tratta di un grande gesto di altruismo, in grado di salvare molte vite umane».

Con l'arrivo dell’estate e dei turisti aumenta, infatti, anche nel Centro Sardegna, il fabbisogno di sangue, per garantire l'attività all'interno delle strutture sanitarie, ma anche per assicurare una vita migliore ai pazienti talassemici seguiti dal centro trasfusionale.

In particolare si assiste ad un aumento delle richieste di fabbisogno di sangue proveniente dagli ospedali San Francesco e San Camillo, sopratutto dai reparti chirurgici e medici. «Per donare il sangue – spiegano gli operatori del centro trasfusionale – bisogna avere almeno 18 anni, pesare più di 50 Kg ed essere in buone condizioni di salute».

L'invito che gli operatori del centro trasfusionale del P.O. San Francesco, avvalendosi della collaborazione dell’AVIS Provinciale di Nuoro, lanciano ai cittadini, in particolare ai giovani, è quello di avvicinarsi alla donazione. Peraltro questo è possibile non solo recandosi nel centro trasfusionale, ma anche grazie alle autoemoteche, che peraltro organizzano raccolte periodiche in tutti i centri del territorio.
 
La Direzione dell’ATS/ASSL Nuoro ricorda ai numerosi donatori del Nuorese che il centro trasfusionale è aperto alla donazione tutti i giorni feriali, dalle 8.00 alle 12.30.


Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it